fbpx
Visual Design and 3D Illustration

Visual Design and 3D Illustration

MASTER DI PRIMO LIVELLO A.A. 21/22
seconda edizione

Visual Design and 3D Illustration

MASTER DI PRIMO LIVELLO A.A. 21/22
seconda edizione

Obiettivi del Master

  • Conoscere le ultime frontiere del 3d modeling,
  • Creare immagini 3D di oggetti e scenari incredibilmente realistici o resi in modo artistico e creativo

Durata

  • 12 mesi + Stage di 450 ore / 3 mesi

Requisiti di accesso

  • Laureati e laureandi di primo e secondo livello in Design, Architettura, Ingegneria, Archeologia, Graphic Design, Moda, Gaming, Visual Design e Illustrazione
  • Professionisti del settore o cultori della materia con conoscenze progettuali e capacità di base in informatica per la grafica
  • I candidati non possono essere iscritti contemporaneamente ad altri percorsi Master di I o II livello, siano essi universitari o accademici

Compila il form e contattaci



    Obiettivi del Master

    Acquisire competenze specifiche nella modellazione 3D per simulare scenari o oggetti di grande impatto realistico. Dare alla propria creatività un nuovo, potente strumento professionale. Questo è l’obiettivo del Master ViDI in Progettazione Visiva e Illustrazione 3D.
    Il suo scopo è quello di formare la figura professionale dell’illustratore 3D e di potenziare gli skill di professionisti già attivi nel campo del Design e della Comunicazione visiva. Una figura professionale emergente, trasversale ai vari ambiti del Design e del Graphic Design: dall’advertising per i media digitali (gaming, app, installazioni, simulazioni 3D) fino alla comunicazione del prodotto di design e di interni, attraverso la connessione tra visualizzazione 3D, tecniche e strategie che appartengono alle arti visive, quali la fotografia, la cinematografia e l’arte pittorica.

    Il corpo docente

    I docenti del visual design and 3D illustration di AANT sono professionisti di rilievo con pluriennale esperienza pratica nel settore e attivi anche in altri ambiti dell’Alta Formazione. Ai docenti titolari si integrano workshop con il prezioso contributo di ospiti professionisti di chiara fama e consolidata esperienza.

    Stage di visual design and 3D illustration

    Al termine dei moduli precedenti ogni partecipante dovrà effettuare uno stage di 450 ore da svolgersi in 3 mesi e mezzo all’interno di aziende e studi professionali.
    Per gli iscritti già inseriti nel mondo del lavoro è possibile aprire una procedura di riconoscimento CFA.
    AANT vanta all’attivo numerose partnership con aziende e studi di settore per l’attivazione di tirocini curriculari nei vari ambiti disciplinari trattati dal programma del Master. Per ciascun corsista verrà individuata l’azienda/studio che corrisponde maggiormente alle sue inclinazioni e aspettative riguardo il mondo del lavoro.
    Le ore dedicate all’esperienza di stage saranno organizzate in una frequenza variabile, in base alle necessità ed all’organizzazione di ogni azienda/studio, al termine della quale saranno previste le revisioni finali e la discussione delle Tesi di Master.

    Seguici anche su Instagram e Facebook

      • MACROAREA - MODELLAZIONE

        Dal modello al 3D

        L’insegnamento si propone di fornire un inquadramento teorico riguardo il ruolo della rappresentazione digitale nell’ambito del progetto di Interior e Product Design e di introdurre gli studenti alle più aggiornate espressioni della cultura e della ricerca digitale e parametrica.

        L’insegnamento si propone, inoltre, di creare un legame tra modello digitale e modello reale, illustrando le procedure di ottimizzazione dei modelli 3D per la fabbricazione a diversa scala. Si indagherà il tema della discretizzazione dei modelli NURBS in modelli mesh per la stampa 3D; si illustreranno le procedure di semplificazione per l’estrazione dal modello dei percorsi di fresatura. Gli studenti acquisiranno competenze tecniche di scansione fotogrammetrica.

      • MACROAREA - RENDERING 3D

        La gestione dei modelli complessi

        L’insegnamento si propone di approfondire differenti metodologie di gestione dei modelli complessi per le successive fasi di rendering, nonché di apprendere le procedure per l’ottimizzazione della forma, dei processi, dei file di lavoro, e dei differenti LOD (level of details) da impiegare nelle scene 3D con diverse finalità comunicative. Inoltre, saranno approfondite le tecniche di modellazione procedurale tramite generatori, modificatori, effettuatori, cloni, e sistemi nodali, per l’efficacia in termini di gestione e conteggio poligoni in fase di rendering. Inoltre, è previsto l’apprendimento degli strumenti di 3D sculpting per l’implementazione della forma libera e di UV painting per l’ottimizzazione delle mappature texture.

        Gli studenti acquisiranno tecniche, procedure e gli algoritmi alla base dei processi di rendering in computer grafica e saranno in grado di adottare le soluzioni tecnologiche più recenti e diffuse in ambito professionale. È previsto un esteso approfondimento dei modelli di propagazione luminosa, delle leggi dell’ottica e della fisica dei materiali, applicati all'ambito della fotografia da set, all'interior design e agli ambienti esterni.

      • MACROAREA - POST PRODUZIONE

        La post produzione dell'immagine digitale

        L’insegnamento si propone di fare esperienza della post-produzione dell’immagine digitale: il compositing si occupa di sperimentare le possibilità del post-process, della manipolazione tramite LUT e del salvataggio in multipass degli output di rendering; le tecniche avanzate di fusione, color grading, delle regolazioni non distruttive e di tutte le procedure di fotoritocco, di inserimento e scontorno, sono finalizzate all’implementazione dell’immagine nell’ambito del digital imaging; il photo-compositing approfondisce la creazione di fondali o di parti della scena; le tecniche alla base del matte painting e le strategie visive impiegate sia nella pittura tradizionale che nel digital painting, aggettivano lo storytelling nella costruzione di immagini al computer.

      • MACROAREA - COMUNICAZIONE DEL PROGETTO

        Communication Design

        L’insegnamento si propone di dare gli strumenti operativi e critici per presentare un progetto visivo e redarre un portfolio lavori, attraverso il corretto uso del graphic design e degli strumenti di layout: verranno simulate le dinamiche di presentazione dei progetti alla clientela, tramite presentazioni orali e a distanza, su piattaforme web, profili social, per apprendere, ad ampio raggio, le strategie di comunicazione e self-branding adottate dai professionisti nell’ambito del visual design.

      • Laboratorio tesi

        Obiettivo del laboratorio, sarà guidare gli studenti nella produzione di un elaborato di tesi attraverso sessioni di confronto e revisione. Gli studenti saranno divisi a piccoli gruppi. Ogni gruppo sarà impegnato nella realizzazione di un progetto di modellazione e rendering 3d post-prodotto.

      • MACROAREA - STAGE IN AZIENDA

        AANT vanta all’attivo numerose partnership con aziende e studi di settore per l’attivazione di tirocini curriculari nei vari ambiti disciplinari trattati dal programma del Master. Il Direttore del Corso saprà individuare le caratteristiche peculiari di ogni singolo corsista e lo indirizzerà presso l’azienda/studio che maggiormente si adatti alle sue inclinazioni e aspettative riguardo il mondo del lavoro.AANT vanta all’attivo numerose partnership con aziende e studi di settore per l’attivazione di tirocini curriculari nei vari ambiti disciplinari trattati dal programma del Master. Il Direttore del Corso si occuperà personalmente di individuare le caratteristiche peculiari di ogni singolo corsista e di indirizzarlo presso l’azienda/studio che maggiormente rispecchi le sue inclinazioni e aspettative riguardo il mondo del lavoro. Al termine dello stage, si terrà la discussione della Tesi di Master.

    Cerca nel sito

    Call Now Button